Greta #008 – Halloween … finale (scarti)

pubblicato in: Atipical, Greta, Halloween, Libro 0

Scarti

Halloween arte violav di violetta viola
Halloween ebook illustrato da arte violav di violetta viola

Illustrazioni di Violetta Viola


Halloween

la reginetta degli scarti

La verità viene rivelata: La festa di Halloween era anche, all’insaputa dei ragazzi, la Festa degli Scarti!

Traduzione: Ogni ragazza poteva portare il ragazzo di cui voleva liberarsi, e ad ogni ragazza era permesso scegliersi uno ‘scarto’ e ‘portarselo via’.

La conclusione fu che, con l’esplodere di risa isteriche generali, Cleò e Dorotea dovettero riparare nella toilette delle donne per difendersi dal tiro non di uova marce, che non c’erano, ma di tutto ciò che era possibile tirar loro addosso senza accopparle, tipo patatine, ketchup, contenuto delle lattine di coca cola, misture varie, ‘zucche vuote’, ragnetti…

Erano ritornate salve per miracolo nella loro stanza. Tammy aveva giurato di fargliela pagare a Cleò e Raoul a Dorotea. Le ragazze non avrebbero più osato uscire dalla loro stanza!
Il mattino dopo Elga, una vicina di camera, venne a bussare alla loro porta.
Aprirono cautamente, quando videro di chi si trattava, l’accolsero con ansia.

Che novità portava?

“C’è Tammy, che aspetta di vederti uscire, Cleò, mi ha chiesto di venirtelo a dire”
“L’ho sapevo, la sua natura bestiale è venuta alla luce. Vuole farmi la pelle, dunque?”
“Non lo so, non mi sembra”

“Ti dispiace andare ad indagare? Uno come lui maschera molto bene. Io ci sono cascata, ho creduto che fosse un tranquillo”
E Cleò corse in bagno a prepararsi per non farsi sorprendere ancora tutta imbrattata,  condizione imbarazzante.
Elga tornò a bussare

“Allora? Che vuole?” Chiese Cleò che usciva dal bagno per dare il cambio a Dorotea, saltellando sui piedi bagnati, l’asciugamano posto di traverso sul corpo nudo.

Halloween ragno illustrazioni di Violetta Viola Arte ViolaV

“Dice che ti vuole solo parlare”
“Sta fresco”
“ Ha un mazzo di fiori in mano…”
“Eh?” “Sì, e c’è anche Raoul…Anche lui ha un mazzo di fiori in mano”

Cleò la guardò con orrore, poi si mise a strillare:
“Aiuto, Dorotea, sono ripartiti all’attacco!”

Dorotea accorse dal bagno, senza neppure coprirsi. Si guardarono incredule, poi scoppiarono a ridere piegandosi in due e cadendo sul letto più vicino. Elga le stava a guardare sbalordita.

“Grazie cara, vai vai, ora ci pensiamo noi” Le disse Cleò. Elga fece spallucce e se ne andò.
“ E no, eh – sbottò Dorotea – ‘sta volta ce li giochiamo. Facciamo a pari e dispari?”

“ Ma cosa dici, siamo già d’accordo, noi! Ce li scambiano, no? Andiamo a proporglielo e facciamola finita”

“ Che sciocca, hai ragione. Un momento, aspetta…Prima facciamo una scommessa se ci stanno o no. Io dico che non ci stanno, tu?…. “
“Io dico di sì, quanto scommettiamo?”
La bagarre riprese….

FINE

AQUISTALO SUBITO SU AMAZON!!!!


Ma chi è Greta?

Gretchel Gable Greta arte violav

Greta vive il suo mondo come in un film.

Greta vive una favola e tutto quello che non fa parte del suo mondo è squallido e sporco.

Esistono delle realtà del vivere quotidiano.

Il suo amore non è rivolto che a se, bistrattista di natura.

Ma noi ammiriamo ciò che è senza pensare senza giudicare … almeno questa volta.


Se ti è piace l’articolo, il mio libro, le illustrazioni o dipinti puoi contribuire al mio lavoro facendo una donazione.


© Arte ViolaV . Tutti i diritti riservati ogni foto e testo sono coperte da copyright e di proprietà di Violetta Viola ne è pertanto vietata la riproduzione.

Leggendo il mio blog capirete di quanto mi diverto nel riportare frasi o poesie dei miei artisti preferiti.

Nel mio libro invece mi diverto con rispetto e anche ammirazione prendo in giro personaggi troppo sensibili Mio Padre, troppo insensibili Mia Madre, troppo sottomessi la Mia Matrigna, troppo logici Mia sorella, troppo belli Mio marito troppo …. bistrattisti /bistrattati come me.

A proposito NON SORRIDETE GLI SPARI SOPRA SONO PER VOI

Condividi o seguici su:
Follow by Email
Twitter
Visit Us
YOUTUBE
LinkedIn
Share
INSTAGRAM
Houzz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 11 =